🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di più Clicca qui.

Rodha | ActionAid

Rodha

“Ora che riesco a pagare la scuola per i miei figli e sono davvero felice”

“È sempre stato molto difficile per me e mio marito provvedere ai bisogni della nostra famiglia e per di più io dipendevo completamente da lui, come la grande maggioranza delle donne della mia comunità”.

Rhoda ha 37 anni, vive nel villaggio di Chilanga in Malawi, è sposata e ha 6 figli.

La sua famiglia ha sempre coltivato mais, fagioli e arachidi, ma senza riuscire a ricavarne il necessario per la sopravvivenza.

“Pagare le tasse scolastiche dei bambini era quasi impossibile” racconta. “Nel 2008 ho scoperto che ActionAid stava formando dei gruppi di gestione del risparmio nella nostra comunità, che ci avrebbero permesso di accedere più facilmente a piccoli prestiti. Cominciava a pesarmi dipendere completamente da mio marito e ho pensato che fosse una buona idea unirmi a un gruppo. Il risultato è stato sopra le mie aspettative. Quando ho cominciato eravamo in dieci: unendo i nostri risparmi abbiamo messo insieme un piccolo capitale da utilizzare in caso di emergenze, come situazioni di siccità e raccolti rovinati.

Tenendo insieme i risparmi, siamo anche riusciti ad accedere più agilmente ai prestiti e avere così ciascuno il necessario per la sua attività. Io ad esempio sono riuscita a comprare alcuni maiali, così ora, oltre a coltivare il mais, abbiamo un piccolo allevamento.

Per me è stata una grande soddisfazione, perché adesso abbiamo il necessario per mantenerci e per pagare la scuola ai nostri figli.

Un grande passo avanti è stato anche poterci permettere l’elettricità, che prima in casa non avevamo. Così ad esempio i bambini possono studiare anche la sera. I loro voti sono migliorati molto.

L’ultimo grande passo avanti per la nostra famiglia è stato l’acquisto della moto. Dove viviamo, gli spostamenti spesso sono lunghi per arrivare all’ambulatorio per le visite, andare al mercato o raggiungere il mulino. Prima camminavo diverse ore al giorno per fare tutto, non avendo nessun mezzo. Adesso la nostra vita è diventata più semplice e tutto grazie al gruppo di gestione del risparmio. Quando ho cominciato non avrei mai detto che avrebbe migliorato tanto la mia vita e quella della mia famiglia”.

Condividi sui social:

  • Segui il cambiamento
    Lasciaci la tua email