🍪 Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione e cookie di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti.

Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie e, in particolare, per permetterci di usare cookie di profilazione per aggiornarti sulle nostre attività in maniera personalizzata.

Se vuoi saperne di piĂą Clicca qui.

Collaborazioni

Per raggiungere i nostri obiettivi, collaboriamo con tante altre organizzazioni tramite partnership stabili, progetti specifici oppure partecipando a network di lavoro su temi affini ai nostri.

In questi anni, in particolare, abbiamo collaborato in network per ottenere una riforma della Legge sulla cooperazione allo sviluppo e come membri dell’Alleanza contro la povertà ci siamo impegnati perché anche in Italia venisse approvato il reddito d’inclusione sociale (REI), un primo atto concreto per una seria lotta all’esclusione sociale.

Altri esempi di lavoro di rete includono la Campagna Sbilanciamoci! sulla Legge di Bilancio e la Coalizione Italiana Contro La Povertà (GCAPItalia). Infine, a livello locale le alleanze sono numerose e variano da città a città: abbiamo collaborato complessivamente con circa 45 tra network e partnership come, ad esempio, il Gran Sasso Science Institute, l’Istituto per la Ricerca Sociale, Cittadinanzattiva, Fondazione Adecco, Cooperativa Orso, Gruppo Abele, Mario Cucinella Architects.

CINI
Il CINI è una rete composta da ActionAid, AMREF, Save the Children, Terre des hommes e VIS che si pone l’obiettivo di rafforzare l’efficacia e di moltiplicare l’impatto delle attività d’informazione, sensibilizzazione, advocacy, policy e lobbying delle ONG che lo compongono attraverso un coordinamento strategico e operativo stabile e strutturato.
CONCORD Italia
Concord Italia rappresenta le ONG che operano in ambito europeo nel campo della cooperazione allo sviluppo, dell’aiuto umanitario e della sensibilizzazione del pubblico, attraverso programmi, progetti e iniziative di lobby e advocacy e campagne. Nel semestre di Presidenza italiana dell’UE, ActionAid ha contribuito alle attività di CONCORD Italia, soprattutto per ridefinire i contenuti dell’agenda delle politiche di sviluppo e d’immigrazione.
Expo dei Popoli
L’Expo dei Popoli è la rete della società civile che affronta i contenuti che dovrebbero essere al centro anche dell’Expo ufficiale. Attraverso il Comitato si vuole riportare il punto di vista della società civile nella discussione sull eredità immateriale dell’Expo, cioè il contributo che Milano l’Italia possono portare all’agenda post 2015.
Forum del Terzo Settore
Il Forum del Terzo Settore riunisce realtĂ  e attori rilevanti nelle aree della cura della casa, del settore migrazione, della protezione ambientale e delle politiche di cooperazione allo sviluppo. Nel 2014 ActionAid ha svolto un ruolo fondamentale nella consulta internazionale.
Testamento Solidale
Il network, di cui fanno parte altre 5 ONG, ha l’obiettivo di promuovere la cultura dei lasciti a favore delle organizzazioni benefiche e un’adeguata disciplina, sia normativa che fiscale, dell’argomento. ActionAid nel 2014 ha sviluppato pienamente la propria partecipazione e ha cominciato a vedere i risultati della campagna iniziata nel 2011.
UNORA
Comitato italiano fondato per promuovere la cultura del payroll giving in Italia. Questo network si sta consolidando con la partecipazione di nuovi membri e una strategia piĂą definita.
ASviS
L’Alleanza Italiana per loSviluppo Sostenibile (ASviS) è nata per far crescere nella società, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per il futuro dell’Italia e per diffondere nel paese la cultura della sostenibilità. L’ASviS intende sensibilizzare ogni componente della società affinché l’Italia raggiunga gli impegni assunti in sede ONU nei tempi stabiliti. L’Alleanza riunisce attualmente oltre 100 aderenti tra le maggiori istituzioni e reti della società civile.
Alleanza contro la povertĂ 
Nasce nel 2014 grazie all’impegno di un ampio insieme di soggetti sociali che decidono di unirsi per contribuire alla costruzione di adeguate politiche pubbliche contro la povertà assoluta nel nostro Paese. Nel corso del 2016, ActionAid Italia ha consolidato il proprio impegno per la promozione e, in particolare, il monitoraggio delle iniziative delle pubbliche amministrazioni per il contrasto alla povertà oltre che l’azione pubblica e istituzionale per l’introduzione di una misura unica di livello nazionale. Il lavoro dell’Alleanza ha prodotto l’allocazione di 1,5 miliardi di euro per le misure organiche di contrasto alla povertà in Legge di stabilità 2017 (il DDL Povertà è stato poi approvato in via definitiva a inizio 2017) e sostenuto l’entrata in vigore del reddito di inclusione sociale (REI), un beneficio economico rivolto a tutte le famiglie italiane che si trovano a vivere in condizione di povertà.
Forum Disuguaglianze
Nel corso del 2016 è stata avviata una riflessione sulla necessità di affrontare il vasto problema delle crescenti ineguaglianze che attraversano la società italiana in maniera coordinata tra mondo delle associazioni civiche e mondo accademico.

Segui il cambiamento
Lasciaci la tua email